Letto classico a ponte

L’armadiatura a ponte in stile classico

Lo stile moderno è diventato il protagonista del nostro arredamento in ogni ambiente della casa, a cominciare dal soggiorno, passando per la camera da letto sino ad arrivare alla cucina e al bagno. I più nostalgici, però, non vogliono rinunciare al fascino indiscutibile e a quella sensazione di romanticismo che porta con sé l’arredamento in stile classico.

Così come lo stile moderno va a braccetto con alcune finiture, tra cui l’effetto laccato lucido o opaco, i colori accesi oppure l’eterno dualismo bianco/nero, lo stile classico viene associato in particolare all’effetto legno.

La cameretta in stile classico, spesso apprezzata in modo particolare dalle femminucce, porta con sé un’atmosfera di romanticismo e di magia non sempre riscontrabile nelle camerette più moderne.
Tra le varie soluzioni che possono essere prese in considerazione per arredare una cameretta seguendo i dettami dello stile classico, oggi vogliamo parlarvi della cameretta a ponte. La cameretta a ponte è composta da un’armadiatura addossata alla parete e può avere una struttura lineare oppure angolare, a seconda della conformazione della stanza. Nella parte inferiore dell’armadiatura è possibile inserire un letto indipendente oppure altre tipologie di letti, tra cui un letto con secondo letto estraibile, un letto a castello oppure un divano letto.
Il vantaggio dell’armadiatura a ponte è senz’altro rappresentato dalla grande quantità di spazio disponibile in altezza: per questo motivo la scelta di un letto doppio non vi recherà alcun tipo di problema. Nella parte sottostante l’armadiatura, inoltre, possono essere inserite alcune mensole, in modo da poter sfruttare più spazio verticale possibile.

RICHIEDI IL CATALOGO!

Per arredare il ponte seguendo lo stile classico è sufficiente seguire le regole generali che caratterizzano questo stile. Il primo passo sarà, quindi, scegliere l’anta telaio al posto dell’anta liscia, optando anche per le modanature in ogni componente dell’armadiatura. La testiera e la struttura del letto, nel caso di letti indipendenti, potranno fare la loro parte: scegliendo strutture in ferro battuto oppure semplici testiere sagomate e decorate con intarsi, la cameretta assumerà quell’essenza di classicità che stavate cercando. Il ponte può essere arricchito con vani a giorno e librerie, purché le linee che caratterizzano le varie componenti siano morbide e dolci.

Le maniglie rappresentano un altro elemento in cui potersi sbizzarrire: dai pomelli alle maniglie decorate, dalle forme gotiche a quelle più dolci ed eleganti, dalle maniglie intarsiate a quelle con piccole formelle nella parte centrale, anche questo elemento apparentemente di secondo piano potrà contribuire alla creazione di una cameretta ispirata allo stile classico.
L’ultimo aspetto, ma non per importanza, da tenere senz’altro in considerazione è la scelta dei colori e delle finiture. L’armadiatura a ponte, così come il resto del mobilio presente nella cameretta, dovrà essere realizzato in finitura Legno, potendo spaziare dall’effetto Bianco, al Noce, al Magnolia o al Frassino. In generale, inoltre, la cameretta dovrà avere colori tenui, come il bianco o il rosa, l’azzurro o il grigio chiaro, il beige o il color crema.

Realizzare la cameretta dei vostri sogni (ma soprattutto di quelli dei vostri bimbi e bimbe) è possibile: Fabbriche Camerette, infatti, permette ad ognuno di voi di esprimere la propria creatività e i propri desideri, realizzando un arredamento che sia in linea con i vostri gusti e con le vostre necessità. Grazie alla progettazione 3D gratuita e in alta definizione, realizzare la cameretta sarà un gioco. Moltissime finiture a vostra disposizione, arredi regolabili per dimensioni e materiali e possibilità di scelta tra molteplici accessori sono solo alcune delle caratteristiche che Fabbriche Camerette vi propone. Venite a trovarci nello showroom più vicino, la visita è senza impegno!

VISITA LO SHOWROOM!