Camerette a ponte o camerette a soppalco?

Due soluzioni salvaspazio: camerette a soppalco e camerette a ponte

Non hai spazio nella cameretta? Non farti prendere dal panico! La cameretta di piccole dimensioni è il nemico numero uno per molti genitori, soprattutto se i figli sono due. C’è bisogno di una scrivania, di un grande armadio ed anche del giusto spazio per far giocare i tuoi bimbi. Se i trend immobiliari non giocano a tuo favore con dimensioni delle case sempre più ridotte, puoi dar via ad una vera e propria sfida alla “mancanza di spazio”. In commercio ci sono una serie di soluzioni intelligenti che permettono di rendere una cameretta funzionale ed al contempo un luogo piacevole dove i tuoi figli possono trascorre il loro tempo giocando, disegnando o facendo i compiti. Le camerette a ponte o a soppalco sono il giusto compromesso per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione.

LE CAMERETTE A SOPPALCO

La cameretta a soppalco si sceglie per diversi motivi: due bambini nella stessa stanza, un soffitto molto alto che desideriamo sfruttare al massimo oppure anche una stanza troppo grande che richiede una struttura definita per riempirla. La cameretta a soppalco ha un forte impatto estetico e si adatta a tutti i tipi di età. Vediamo le due soluzioni più note.

camerette bimba

Cameretta a soppalco lineare

Trae ispirazione dai tradizionali letti a castello. Consiste nel predisporre due letti uno sopra all’altro affiancati da un armadio. Questa soluzione vede un gioco di spazi pieni e vuoti. È amata dagli adulti perché permette di ottimizzare al meglio gli spazi, specialmente se lunghi e stretti, e anche dai bambini, che la trovano una soluzione divertente. Per accedere al letto superiore, infatti, c’è una scaletta dove i bambini amano arrampicarsi, saltare e dare sfogo alla loro energia. In merito alle scale, sconsigliamo la scelta della classica scaletta a piolini presente nella maggior parte dei letti a castello. Si tratta di una soluzione scomoda sia per i bimbi che per i genitori che devono rifare il letto. Consigliamo, invece, un corridoio di gradoni laterali al letto che renderà facilmente accessibile il letto superiore.

Cameretta a soppalco angolare

Ideale se abbiamo una stanza che dà la possibilità di usare una coppia di pareti ad angolo. Questa soluzione permette non solo di raggruppare in uno spazio ristretto due letti, ma anche di dare ad entrambi la stessa luminosità e comodità. I letti sono disposti perpendicolari l’uno all’altro. Una soluzione alternativa è posizionare l’armadio angolarmente.

Sfatiamo i miti

Mentre stai leggendo quest’articolo, probabilmente ti sono sorti una serie di dubbi. Ora, uno ad uno, li analizziamo.

1. Difficoltà nel rifare il letto. Questo primo dubbio lo abbiamo sfatato prima. Le moderne scale permettono ai genitori di accedere con facilità al letto superiore.
2. Sicurezza. Il dubbio nel letto a soppalco sta principalmente nel fattore sicurezza. Il primo punto riguarda i gradini. Se il vostro bambino è piccolo consigliamo di evitare la scala a pioli. Mentre, per quanto riguarda il pericolo di cadute dal letto, tutte le camerette a soppalco sono dotate di una protezione anti-caduta nel letto superiore.
3. Design. Questa cameretta è spesso associata ai bambini e non viene considerata come un’opzione plausibile per gli adolescenti. Se, però, vengono scelti dei colori sobri e bene equilibrati, è perfetta per un ragazzo di qualsiasi età.

LE CAMERETTE A PONTE

La cameretta a ponte è la più comune e la più scelta. Si utilizza in pareti lunghe e strette. L’attenzione ricade tutta nell’armadio che è composto da una serie di pensili sospesi sopra al letto. È la soluzione più amata perchè permette di sfruttare ogni angolo della stanza.

come dividere cameretta maschio e femmina

Come per il letto a soppalco, anche la cameretta a ponte può essere lineare oppure angolare. Cambia la predisposizione dei pensili armadio su una singola parete oppure su due pareti contigue che fanno angolo tra loro.

I DETTAGLI SULLE CAMERETTE A PONTE

Quando parliamo di cameretta a ponte dobbiamo prendere anche in considerazione le misure. Le camerette standard presenti in commercio vanno dai 258 ai 264 cm, ma è possibile arrivare anche a quasi 296 cm, ovviamente se richiesto e quindi richiedendo la composizione su misura, che Fabbriche Camerette ti garantisce. Lo spazio che intercorre dei pensili alla base del letti deve essere almeno di 100-120 cm, altrimenti diventerebbe troppo ristretto per il bambino.

La maggior parte delle camerette a ponte presentano due letti. Il primo, quello standard, e un secondo letto scorrevole che viene estratto da un cassettone posto in basso. Il secondo letto non è pensato e ideato per un uso quotidiano, quanto invece saltuario, nel caso in cui si abbiano degli ospiti a casa. La sua struttura modulare permette di giocare molto con il contrasto di colori e materiali. Qualsiasi sia la tua scelta, le camerette a ponte oppure a soppalco sono entrambe delle soluzioni salvaspazio pratiche, comode e dal design ideale per qualsiasi tipo di stile, dal classico al moderno.

Te lo consiglia Fabbriche Camerette

Ecco alcune delle nostre proposte di camerette a soppalco e camerette a ponte.

Scopri le nostre camerette a ponte e a soppalco: visita la sezione Promozioni e non perderti le offerte.
Preferisci prima farti un’idea? Allora , senza alcun impegno!

Richiedi il catalogo per scoprire le camerette a ponte e le camerette a soppalco!

È gratis e senza impegno!


    Ho letto l'informativa privacy