Muri e pavimenti: i materiali più indicati

Home Page > Materiali > Muri e pavimenti: i materiali più indicati

Abbiamo spiegato nell'articolo precedente che nella fase progettazione della cameretta non si dovrebbe pensare solo all'estetica, ma bisognerebbe porre particolare attenzione alla sicurezza e alla salute del neonato, soprattutto nella scelta dei materiali.

Per quanto sia una soluzione elegante e gradevole esteticamente, l'uso di tappezzerie e rivestimenti è sconsigliato principalmente perché lo sporco e la polvere spesso vi dimorano e la pulizia è laboriosa e parziale. Nel caso in cui non si voglia rinunciare al piacere estetico della tappezzeria, va scelto il tessuto più adatto al lavaggio e bisogna avere la certezza che le colle usate siano atossiche. In ogni caso è necessario tener presente che quando arriverà il momento di rinnovare la camera,  la rimozione dei rivestimenti è difficoltosa.

La pittura acrilica, che si assorbe con rapidità e si lava facilmente, costituisce la miglior opzione dal punto di vista pratico. Le pareti della camera verniciate con tempere o pitture ad acqua oltre ad essere lavabili, non sono in nessun modo nocive per il bimbo. 

Per quanto riguarda il pavimento, le regole basilari le stesse delle pareti, dev'essere quindi da lavare e non trattato con prodotti tossici. L'assenza di sostanze tossiche e la facilità di pulizia del pavimento sono anzi ancor più importanti visto che, nelle prime fasi di esplorazione del mondo, il piccolo trascorre quasi tutto il tempo proprio per terra. Tenendo conto di queste fondamentali accorgimenti, il pavimento può essere di vari materiali.

I pavimenti in ceramica sono pratici da lavare e pulire ma hanno il problema di essere freddi e questo potrebbe dare fastidio al bimbo, inconveniente a cui si può però ovviare con l'utilizzo di tappetti e stuoie. Per quanto riguarda l'isolamento termico ideale invece è il pavimento di legno, in questo caso l'attenzione va posta sulla qualità del prodotto. Pur fornendo anch'essa l'isolamento termico, il comfort e la morbidezza ideale, l'utilizzo della moquette nella camera la moquette è sconsigliabile, soprattutto se il piccolo è allergico alla polvere o presenta qualche piccolo problema respiratorio.